martedì 24 aprile 2018

Mi chiedi quanti anni ho?
Ho l'età per cogliere la differenza tra sogni e illusioni,
e continuare a sperare ancora.
Ho l'età per contare ferite e cicatrici sul mio corpo,
ma il cuore intatto della bambina
che ero e che sempre sarò.
Ho l'età per voltare le spalle
a chi non merita la mia fiducia,
e per continuare a camminare
mano nella mano con chi ho scelto di amare.
Ho l'età dei capelli bianchi
che intreccio quando sono preoccupata o triste,
e la chioma ribelle e libera
della guerriera che abita in me.
Ho l'età dei silenzi,
dei bisbigli d'amore e delle parole taglienti.
Della luna che guida i passi nel buio
e del vento che disperde gli inutili chiacchiericci.
Del sole di prima mattina, quando tutto si risveglia
e dei lunghi tramonti, quando le ombre si cercano.
Sono una donna.
E per questo non ho età.
Strega, bambina, vecchia saggia
e adolescente innamorata, madre,
amante, moglie e figlia.
Quanti anni ho?
Prova a contare gli anni della vita…
(Margherita Roncone)